LUCE, UMORE E STATO D’ANIMO
Come una casa può incidere sulla tua salute psico-fisica

Oslo 08 dicembre, ore 14:00.
E’ un giorno di festa ed hai invitato a pranzo la tua famiglia.
Stai sfornando un tacchino farcito e butti un occhio fuori dalla finestra
Ti aspetti di vedere distese innevate, i tuoi nipoti che giocano a palle di neve, il tuo cane che gli corre dietro..
E invece, vedi quasi tutto buio!
Ma come è possibile?! È ora di pranzo !
Ebbene sì; questo è ciò che accade in pieno inverno a ogni famiglia che abita nel nord Europa.
Ed è esattamente quello che mi ha raccontato Daniela, una mia cara amica che si è
trasferita li per lavoro.
Certo per chi come noi vive affacciato sull’adriatico resta difficile da immaginare.
Ma è proprio a causa delle poche ore di luce nelle giornate invernali, che nelle popolazioni nordiche siano particolarmente diffusi fenomeni depressivi, sia lievi che gravi, che come conseguenza portano questi paesi ad essere tra i primi per casi di suicidio.
Scientificamente questi disturbi dipendono dall’alterazione di quello che si chiama “ritmo circadiano”, anche conosciuto come ritmo sonno veglia, che viene fortemente influenzato dalle ore di luce.
Pensa a come il nostro stato d’animo sia nella media molto più positivo in estate  che in inverno, quando diminuiscono le ore di luce.
Credo che ti starai chiedendo come mai siamo finiti a parlare di Norvegia e di alterazione del sonno su un sito che parla di abitazioni.
Mistero presto svelato.
Ti ho raccontato quello che mi ha detto Daniela per introdurre il risultato di un’indagine condotta recentemente nel nostro Paese.

Secondo questo studio infatti, il 90 % dei nostri connazionali cambierebbe totalmente gli spazi della propria abitazione, addirittura ne acquisterebbe una nuova, perché si è reso conto che la vecchia casa non risponde ai criteri di felicità.
Secondo i nostri connazionali, ma soprattutto secondo quanto dice la scienza, una casa per garantire il benessere psico-fisico deve possedere prima di ogni altra caratteristiche tanta LUMINOSITÀ

“La luce e gli ambienti luminosi influiscono sul nostro umore, sul nostro benessere psico-fisico e quindi sulla nostra vita.
Sia diretta che riflessa, la luce stimola la produzione di serotonina, quello che è conosciuto da tutti come il neurotrasmettitore della felicità.”
Questo il motivo per cui , essendoci una correlazione molto stretta tra il nostro benessere quotidiano e il nostro spazio vitale, la maggioranza dei nostri connazionali vede in una casa ricca di luce un antidoto contro la depressione.
Immagino che ora (non ti nascondo che l’ho fatto anche io) stai ripercorrendo mentalmente tutti gli ambienti di casa tua e probabilmente stai pensando che in fondo non è poi tanto luminosa.
Che la finestra del bagno è così piccola da non permetterti di distinguere una giornata assolata da una uggiosa.
Che quella della cucina è così attaccata al balcone della tua dirimpettaia da obbligarti a pranzare sempre con la luce accesa.
Che da quella della sala riesci a scorgere a malapena il parcheggio condominiale…figurati il sole!
Non voglio essere causa del tuo malumore, ma voglio farti riflettere.
Se la tua intenzione è quella di ristrutturare la tua vecchia casa o di acquistare un nuovo appartamento, bè, è arrivato il momento di andare a “prenderti “ quello spazio vitale che possa regalare a te ed alla tua Famiglia FELICITA’ e
BENESSERE.
Pensaci bene.
Se potessi scegliere tra un ambiente luminoso , “baciato “ da ogni lato dalla luce del sole, ed uno grigio, cupo ed uggioso, in uno di quei super condomini da decine e decine di appartamenti, dove sceglieresti di vivere e di far vivere i tuoi figli?

Se potessi scegliere tra una casa dotata di pareti finestrate di 6 metri di lunghezza, grazie alle quali riusciresti a vedere tutto il mondo che ti circonda e a risparmiare anche molto sulla bolletta, e una con le solite finestre da 1 metro sì e no di larghezza, quale sceglieresti?
Bene.
Credo di conoscere le tue risposte ed è per questo che ti invito a cliccare su questo

https://mazzinigreenliving.paglionesrl.it/

È da esigenze similari alle tue che nasce a Vasto questo nuovo progetto “Mazzini Green Living, dove la luminosità naturale è concepita come elemento nevralgico per il benessere psico fisico di tutta la Famiglia

Altri articoli

Altri
articoli